• pergamena

Emidio Campi, professore emerito dell’Istituto di Storia della Riforma presso l'Università di Zurigo, parla di Michel Agnolo Florio. Un esule religioso attraverso l’Europa del Cinquecento.

Historia de la vita e de la morte de l'illustriss. signora Giovanna Graia...
Tutore della regina Jane Grey michel Agnolo Florio le dedica un'opera pubblicata postuma nel 1605.
Sfoglia l'opera in versine online.

 

Emidio Campi, professore emerito dell’Istituto di Storia della Riforma presso l'Università di Zurigo, parla di Michel Agnolo Florio. Un esule religioso attraverso l’Europa del Cinquecento.
Non vi è alcun dubbio sul rapporto tra John Florio e William Shakespeare. La misura di questo rapporto e quanto John Florio abbia influenzato Shakespeare è un problema aperto, ma risolvibile con approfonditi studi di confronto del lessico dei due personaggi.

Giovedì 21 maggio la terza parte dell’intervista. Emidio Campi parlerà dell'opera Historia de la vita e de la morte de l'illustriss. signora Giovanna Graia..., di Michel Agnolo Florio, tutore della regina Jane Grey! Accedi a FLORIO - SOGLIO, progetto che vuole mettere in evidenza e valorizzare Michel Agnolo Florio e il figlio John Florio. 

Emidio Campi, professore emerito dell’Istituto di Storia della Riforma presso l'Università di Zurigo, parla di Michel Agnolo Florio. Un esule religioso attraverso l’Europa del Cinquecento.
Florio visse a Soglio per più di venti anni. Rimangono i dubbi sull’anno della sua morte, poiché al proposito le fonti sono discordanti.

Michel Agnolo Florio fu pastore nel paese di Soglio in Valle Bregaglia (Grigioni, Svizzera) dal 1555.

Come lui anche altri personaggi importanti del Cinquecento e Seicento hanno caratterizzato il territorio Bregaglia.

A studenti della Facoltà Valdese di Teologia, intenzionati a cimentarsi in una tesi storica su Michel Agnolo Florio, o  altri pastori che hanno operato in Valle Bregaglia (Castasegna, Bondo, Soglio, Stampa, Vicosoprano, Casaccia) come esuli religiosi nel Cinquecento e Seicento la Chiesa Evangelica Riformata di Bregaglia concede un contributo di 500 Euro.

A questo contributo si aggiungono:
- l’opportunità di poter presentare sul posto la propria tesi
- un aiuto per la ricerca negli archivi della regione

Con piacere informiamo che il gruppo di progetto è riuscito ad acquistare il dizionario di Giovanni Torriano, pubblicato nel 1659. Si tratta di un’opera scaturita dalla revisione del più famoso World of Words di Giovanni Florio.

Per chi lo volesse consultare si prega di contattare This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

dizionario.jpg